martedì 29 marzo 2016

Riforma Appalti: dall'Anac al rating imprese

Riforma Appalti: dall'Anac al rating imprese

Stefano Ruvolo

Via libera del governo alla riforma degli appalti. Il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo "Codice attuativo della riforma degli appalti pubblici", nell'ultimo giorno utile per rientrare con i tempi dell'iter.

Verrà, inoltre, introdotto un Rating reputazionale per le imprese, un sistema di valutazione basato sul curriculum dell'impresa, mentre sul fronte della Progettazione l'obiettivo centrale è quello di articolarla in tre livelli, limitando il numero di varianti di progetti e l'aumento di costi e tempi. I tre livelli sono: progetto di fattibilità, progetto definitivo e progetto esecutivo.

sabato 26 marzo 2016

D.l. banche: novità per consumatori e imprese

D.l. banche: novità per consumatori e imprese


Il d.l. n. 18/2016 prevede diverse misure che spaziano dall'anatocismo, agli assegni, al pagamento ridotto delle sanzioni al codice della strada

Il d.l. n. 18 del 14 febbraio 2016 (recante "Misure urgenti concernenti la riforma delle banche di credito cooperativo, la garanzia sulla cartolarizzazione delle sofferenze, il regime fiscale relativo alle procedure di crisi e la gestione collettiva del risparmio"), il d.l. banche, come è stato ribattezzato, oltre alla riforma delle banche di credito cooperativo, contiene diverse misure in materia bancaria.

http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2016/2/15/16G00025/sg

mercoledì 23 marzo 2016

Fondi Ue per i professionisti, partiti i primi bandi

Fondi Ue per i professionisti, partiti i primi bandi

Stefano Ruvolo

Diverse Regioni hanno messo in campo strumenti per consentire a professionisti di accedere alle risorse Fse o Fes.

Sono già partiti i primi bandi per consentire anche ai professionisti, e non solo alle Pmi, di accedere ai fondi Ue, come previsto dalla legge di Stabilità 2016, sono diverse le regioni che hanno messo in campo strumenti per permettere sia alle imprese che alla platea di oltre 3,2 milioni di professionisti e autonomi di accedere ai bandi per il Fse o il Fesr.

sabato 12 marzo 2016

Il Movimento delle Scuole di Formazione aderisce alla Confimprenditori

Il Movimento delle Scuole di Formazione aderisce alla Confimprenditori


L’ingresso del Movimento Libero e Autonomo delle Scuole di Formazione Autofinanziate qualifica ulteriormente il network di Confimprenditori, ampliando i campi di rappresentanza della Confederazione ad un settore così importante e delicato come quello della formazione.

Il Movimento Libero e Autonomo delle Scuole di Formazione Autofinanziate, presieduto da Luca Lanzetta, raggruppa 140 associati, rappresentati da istituti che erogano corsi di formazione professionale.
La mission del Movimento è di garantire legalità e trasparenza nel comparto e di divenire interlocutore qualificato ai tavoli istituzionali, mettendo a disposizione di politici e funzionari la competenza e l’esperienza maturata.

giovedì 3 marzo 2016

Tuteliamo gli imprenditori

Dico no all’attività di impresa delle Associazioni in concorrenza con i professionisti e ai danni delle aziende


Le imprese, per la gestione dei servizi fiscali dovrebbero ricorrere non alle associazioni di categoria, bensì alle figure dei consulenti del lavoro, professionisti iscritti in un apposito albo, disponibili 24 ore su 24 per i propri clienti e che per eventuali errori sono i primi a risponderne personalmente.

Le associazioni di categoria, invece, operano sempre più nel settore della consulenza del lavoro, fiscale ed amministrativa alle imprese. Per questo, ho chiesto al Governo la riformulazione dell’articolo 1 della legge 12 del 1979, nella parte in cui si consente alle imprese considerate artigiane, nonchè alle altre piccole imprese, anche in forma cooperativa, di potere affidare alle associazioni di categoria l’esecuzione degli adempimenti in materia di lavoro, previdenza ed assistenza sociale dei lavoratori dipendenti.

La Confimprenditori si fa promotrice di una filosofia diversa. Il nostro obiettivo è tutelare gli imprenditori, che consideriamo il motore del sistema Italia, contribuendo con la nostra opera a creare le premesse affinché possano fare crescere le proprie attività.

http://www.stefanoruvolo.it/news/28386/1/Dico--no-all-attivita-di-impresa-delle-Associazioni--in-concorrenza-con-i-professionisti-e-ai-danni-delle-aziende